Tuomas Holopainen - The Life and Times of Scrooge [Mini-Recensione]

Tuomas Holopainen - The Life and Times of Scrooge [Mini-Recensione]

Tuomas Holopainen

Tuomas Holopainen è noto principalmente per essere un figo pazzesco (in ogni senso della parola, stando al gentil sesso), il tastierista / leader/ compositore/ anima / corepulsante dei Nightwish, uno dei primi gruppi metal “moderni” (ed europei) ad aver raggiunto le vette del mercato mainstream, e tra i principali fautori del cosiddetto (oggi copiatissimo) Symphonic Metal

Trovandosi di fronte al suo primo album da solista, nella fattispecie un concept album, viste le premesse ci si aspetterebbe qualcosa incentrato su John Milton, Edgar Allan Poe, J. R. R. Tolkien e quant’altro…..

Il buon Tuomas invece si è spinto molto, molto più in alto:

ha fatto un concept album su Zio Paperone.

Don Rosa

Don Rosa è l’erede puro di Carl Barks (“l’uomo dei paperi”) e, a parere di chi scrive, probabilmente il più grande autore di fumetti dell’intera scuola Disneyana, che con la Saga di Paperon de’ Paperoni (The Life and Times of $crooge McDuck, su cui è basato tutto questo disco) ha dato solidità, pathos e soprattutto background all’avaro per antonomasia

Paperon de' Paperoni

Paperon de’ Paperoni è la vecchia tuba, l’avarizia fatta papero, la personificazione di scontrosità e diffidenza nei confronti dell’universo: ma, come ci spiega Don Rosa, è anche il più indomito, determinato e ambizioso dei lavoratori, un essere innamorato dell’avventura per la conquista dell’oro, prima ancora che dell’oro stesso: un ex-ingenuo costantemente tradito, truffato e perseguitato da una vita difficile e caratterizzata da un’estrema solitudine

The Life and Times of Scrooge

Anche solo sul piano musicale, parliamo di un’Opera d’Arte superba:

prendete i migliori tratti dei vari Hans Zimmer, Vangelis, Alan Silvestri, Danny Elfman….

miscelateli con i sound celtici della cara vecchia Scozia e ad una buona dose di selvaggio spirito della frontiera…

E non ci siete ancora vicini.

L’epicità che sa trovare quest’inedito (ma non troppo) Tuomas compositore da colonna sonora, spogliatosi una volta tanto del suo tratto metallaro, è da lasciare senza fiato:

la sua è musica che ingigantisce i cuori e sposta confini, è avventura, ambizione, malinconia e rimpianto…nulla che lascia mai spazio a qualsivoglia resa

Siccome non riesco a smettere di riascoltarlo e di lodarlo, ho pensato che la migliore “recensione” possibile fosse la seguente:

Un particolare slideshow delle immagini dei fumetti che hanno ispirato il disco, da me abbinate (molto arbitrariamente e senza alcuna pretesa) ad ogni traccia

Il consiglio? Fatevi un favore e compratevelo, senza se e senza ma!

Glasgow 1897

The Life and Times of Scrooge
The Life and Times of Scrooge

Into the West

The Life and Times of Scrooge

Duel & Cloudscapes

The Life and Times of Scrooge

Dreamtime

The Life and Times of Scrooge

Cold Heart of The Klondike

The Life and Times of Scrooge

The Last Sled

The Life and Times of Scrooge

Goodbye, Papa

The Life and Times of Scrooge

To Be Rich

The Life and Times of Scrooge

A Lifetime of Adventure

The Life and Times of Scrooge

Go Slowly Now, Sands of Time

The Life and Times of Scrooge

Andrea Xab Corinti

Scritto da

A (web) world citizen.