Italia - Israele 82 - 52 [Eurobasket 2015]

Italia - Israele 82 - 52 [Eurobasket 2015]

Potere e Potenza, dicevano gli evroniani.

E un po’ evroniani, oggi, lo siamo diventati.

Gentile, si, ma con una cazzimma così.

Primo tempo che dire stellare è dire poco: peccato Bargnani che si rompe, poi Israele che ci sporca il gioco, ma Gentile che se ne frega e spacca tutto lo stesso, in combo con i vari Cusin e Aradori del caso

è la migliore partenza dell’Europeo, e di gran lunga una delle nostre migliori prove difensive in assoluto (ricordate quando mi lamentavo con la Turchia? Bene, era perché volevo vedere una difesa come quella di oggi)

Poi il terzo quarto: Impietosi, glaciali, perfetti e dominanti.

Roba che quasi non mi sembrava i nostri fossero italiani, tanta era manifesta la loro superiorità

Il finale è un inno alla perfezione, tra i rimbalzoni di Cusin, la poderosità di pischelli come Della Valle e Melli, e poi vabbè Gentile dilaga

Siamo tra le prime 8 nazionali di basket in Europa, gente.

QUARTI. DI. FINALEEEEEEEEEEEE!!!


Andrea Xab Corinti

Scritto da

A (web) world citizen.