Cetramod 2016

Cetramod 2016

Post da blog, ovvero inerente a questioni abbastanza personali, ma che mi andava di fare per una somma di motivi, anzitutto perché il forum non se lo caga nessuno e perché beh, considerando il pistolotto forse questo è anche il contesto più adeguato per tirarlo fuori

La scomparsa del gruppo di Telegram

È stata del tutto accidentale: purtroppo sono stato troppo sbrigativo e poco attento, mi sono googlato poche info e, uscendone, ho finito per cancellare tutto.

Mea culpa, ahimè!

Mi dispiace davvero molto, anche perché sono uno che ama molto rispulciare i vecchi log ed è una cosa che mi da parecchio fastidio…

L’importanza del gruppo di Telegram

Onestamente trovo ci fosse davvero poco di salvabile: era una multichat fondata sul cazzeggio quotidiano da cui ogni tanto (specie agli inizi) veniva fuori qualche discussione interessante…e in cui, diciamolo francamente, postavamo in 3-4 su 16.

E non lo dico per paracularmi, bene inteso: la chat aveva comunque una sua importanza “storica” perché ha rappresentato, nei fatti, tutto quello che è stato cetramod nell’ultimo anno…quest’aspetto per me ha un suo valore, a prescindere dai conenuti della chat stessa.

Perché ?

Sintetizzando:

  1. Non mi ci trovavo bene da un pezzo, sotto allargo il discorso
  2. Utilizzando telegram quotidianamente (molte volte al giorno) mi riusciva difficile ignorarla (come spesse volte feci col gruppo di facebook, per dire)
  3. Ero arrivato a vederla come un oasi sterile da cui per ogni buon frutto tocca attraversare parecchie ortiche

Non trovarsi bene

Questo è un discorso trito e ritrito, e riguarda gli interessi radicalmente diversi di tutti, ma (e soprattutto) il modo di discuterli.

Esistono modi giusti e sbagliati ?

Ovviamente no, ma esiste quella “chimica” che fa funzionare discussioni e rapporti interpersonali, e quando quest’ultima manca o viene a scemare è inutile star lì a tentare di cavarla fuori.

Addii, chiusure, contatti cetriani

Non fosse per il patatrack involontario di cui sopra, nelle mie intenzioni non c’era nulla di così particolarmente drastico: volevo solo levarmi un gruppo “soffocante” da sotto gli occhi.

In futuro, dovesse esisterne un altro, magari (se mi si vuole) mi tornerà voglia di farci un salto.

Per il resto ci sono i social network (specificando che se su facebook non garantisco risposte immediate) e ovviamente Telegram come user normale (il nick è sempre Xab89)

Ah, c’è anche questo topic sul forum dove ho attivato le sottoscrizioni, dovesse risultare più comodo.


Andrea Xab Corinti

Scritto da

A (web) world citizen.