Until I Have You [NON-RECENSIONE]

Until I Have You [NON-RECENSIONE]

non recensione perché beh, ci ho giocato giusto per un’oretta e quindi è più una panoramica veloce veloce

E perché non aspetti e ne fai una “vera” ?

Perché nel momento in cui scrivo il gioco è scontato del 75% su Steam, costando solo 3 € e 49 contro i soliti 13, quindi vorrei esortarvi ad approfittarne, dura fino al 14 novembre!

venghino signori

Specifico che non m’ha pagato nessuno e manco conosco qualcuno che abbia contribuito a realizzarlo, quindi il mio è un moto assolutamente spontaneo:

semplicemente, a me piacerebbe sapere di potermi accaparrare un bel gioco indie ad un prezzo così irrisorio.

Ergo, siccome il gioco non è così famoso, nel mio piccolo voglio contribuire

Pregi

until i have you
  1. Pixelart allo stato dell’arte;
  2. Splendida ambientazione cyberpunk;
  3. Colonna sonora a tinte synthwave ispirata;
  4. Gameplay ben costruito ed interessante;
  5. Trama/Ambientazione estremamente fascinose;
  6. Interessante ibrido di meccaniche d’avventura grafica e platform;

Difetti

until i have you
  1. Che è anche motivo di coraggio: il gioco è stato realizzato tramite il mitico AGS, ergo un engine assolutamente inappropriato per un gioco dove i riflessi, gravità e fisica la fanno da padrone;
  2. I classici piccoli problemi di molti giochi indie: il doppiaggio non è sempre all’altezza, qualche lag di troppo, alcuni effetti di transizione e movimenti di telecamera (molto figli dell’engine di provenienza)

Conclusione

Se amate il cyberpunk compratelo.

Se è in saldo, direi proprio categoricamente.

Per tutti gli altri: compratelo pure voi, ma solo se siete disposti a perdonare una realizzazione a tratti “grezza”, ma che proprio per questo sa di genuino.

VIVA VIVA L’OSTERIOLA!


Andrea Xab Corinti

Scritto da

A (web) world citizen.